Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Condizioni generali di contratto

In questo punto trovi le condizioni di vendita e fornitura di ADLER-Werk, Lackfabrik Johann Berghofer GmbH & Co, Bergwerkstrasse 22, A-6130 Schwaz.

1. Generalità

 

1.1. Validità delle condizioni

Le condizioni di vendita e fornitura valgono, nella misura in cui non sussista alcun diverso accordo, per tutte le nostre condizioni di fornitura e prestazioni. Conferendo ordini per forniture e prestazioni, i committenti accettano espressamente le condizioni di vendita e fornitura di ADLER-Werk. Le condizioni di contratto del committente non vengono riconosciute, seppur non contraddette o adempiute, a meno che non siano state confermate per iscritto da ADLER-Werk. Qualora il committente sia già a conoscenza delle nostre condizioni di vendita e fornitura, le stesse si intenderanno valide per affari futuri anche in mancanza di nuovo avviso. L'accettazione delle nostre forniture e prestazioni vale quale riconoscimento delle nostre condizioni. I patti accessori sono validi solo previa conferma scritta. 

 

1.2. Offerte

Le offerte di ADLER-Werk non sono impegnative, né vincolanti. Gli ordini sono da ritenersi vincolanti per ADLER-Werk soltanto qualora gli stessi siano stati confermati per iscritto o evasi tramite invio della merce.

 

2. Consegna

 

2.1. Termine di consegna e volume di fornitura

Si conformano agli accordi contrattuali. Sono consentite consegne parziali. In caso di produzioni speciali le quantità di fornitura concordate possono differire lievemente per eccesso o per difetto (fino al 10%). In caso di ritardo di consegna trovano applicazione i §§ 918 ss ABGB (Codice civile austriaco). I diritti al risarcimento dei danni del committente sono tuttavia limitati all'ammontare del valore contabile della quantità di merce che non è stata consegnata per tempo.

 

2.2. Spese di consegna e trasporto, passaggio del rischio

Luogo e modalità di spedizione vengono scelti da ADLER-Werk. I desideri del committente verranno tenuti in considerazione, nel limite del possibile, le spese da ciò risultanti saranno a suo carico. Le spedizioni in Austria avvengono fondamentalmente tramite autocarro "franco domicilio" (CIP "indirizzo del cliente" secondo gli Incoterm). I costi supplementari dovuti a trasporti espressi e spese postali sono a carico del committente. Le consegne in porto franco o franco domicilio avvengono tuttavia solo in caso di ordinativi minimi di 100 kg (litri) o a partire da EUR 200,- di valore della merce, al di sotto di tali cifre le spese di spedizione sono a carico del committente. La consegna avviene a rischio e pericolo del committente. Con la spedizione il rischio passa definitivamente in capo al committente. Qualora questi si trovi in mora nell'accettazione oppure la spedizione non possa avvenire per causa imputabile al committente, il rischio passa ugualmente in via definitiva in capo al committente. La spedizione in altri paesi avviene a spese del committente, la merce viene apprestata come "caricata franco fabbrica" (FCA "ADLER-Werk, Bergwerkstraße 22, A-6130 Schwaz" ai sensi degli Incoterm).

 

3. Pagamento

 

3.1. Calcolo del prezzo

Il calcolo del prezzo avviene sulla base della merce spedita. Tutte le spese accessorie eccedenti il punto 2.2, che si ricolleghino alla consegna della merce o al pagamento del compenso, sono a carico del committente. Se fra la conclusione del contratto e il suo adempimento completo dovessero verificarsi degli aumenti di prezzo, gli stessi verranno immediatamente comunicati al committente che dovrà fondamentalmente prendersene carico. Il committente può, tuttavia, entro 14 giorni dalla comunicazione dell'aumento di prezzo, recedere dalla parte di contratto non ancora evasa.

 

3.2. Condizioni di pagamento

Le nostre fatture possono essere pagate entro 14 giorni dalla data della fattura con il 2% di sconto o entro 30 giorni al netto. Termini di pagamento da ciò divergenti sono efficaci solo se confermati per iscritto. In caso di nuovi clienti, gli ordini vengono evasi solo con pagamento anticipato o contrassegno. Ciò vale fintantoché al nuovo cliente non venga comunicato per iscritto che potrà anch'egli usufruire delle succitate condizioni di pagamento. Non sono consentiti sconti qualora al momento della scadenza sussistano delle precedenti fatture scadute e impagate oppure in caso il saldo della fattura avvenga tramite cambiale. Qualora le cambiali vengano prese a riporto solvendi causa, per la qual cosa non sussiste alcun obbligo, il committente deve pagare in aggiunta, immediatamente dopo averne ricevuto avviso, tutti gli interessi al tasso bancario, le spese di sconto, incasso e altre spese al netto. In caso di ritardato pagamento verranno addebitati gli interessi creditizi al tasso bancario vigente, maggiorati di almeno 5 punti percentuali sul tasso in vigore presso la Banca Nazionale Austriaca, nonché le spese per la procedura di sollecito.

 

3.3. Imballaggi

Le confezioni monouso non verranno ritirate. Poiché ADLER-Werk è membro di un sistema di smaltimento che copre tutta la zona, le confezioni monouso senza residui potranno essere smaltite tramite questo sistema. Soltanto gli imballaggi espressamente connotati come imballaggi a rendere devono essere rispediti in porto pagato e in condizioni ineccepibili e di perfetta idoneità al più tardi entro 3 mesi dalla data di passaggio del rischio (cfr. 2.2). Il riempimento delle confezioni a rendere con altri prodotti è espressamente vietato. Le spese di pulizia da ciò derivanti verranno addebitate a seconda del grado di sporcizia, fino all'ammontare del valore della confezione.

 

4. Ritiro della merce

La merce spedita verrà ritirata da ADLER-Werk solo in presenza di un difetto. In caso di ritiro condiscendente della merce, verrà portata in detrazione una riduzione del 20% del valore della merce fatturato per coprire le spese generatesi.

 

5. Responsabilità per vizi della cosa

 

5.1. Garanzia

Noi prestiamo garanzia per quantità e qualità e tonalità invariabili. Sono possibili divergenze di quantità ai sensi del punto 2.1. L'acquirente deve controllare immediatamente che la merce consegnata corrisponda per quantità e qualità agli accordi contrattuali e sia adeguata all'ambito d'impiego eventualmente concordato. Qualora tale controllo venga parzialmente o completamente tralasciato oppure dei palesi difetti non vengano segnalati al più tardi entro 8 giorni dall'accettazione della merce, la stessa vale come approvata dal punto di vista di tali difetti o dell'ambito di impiego concordato. I vizi occulti devono essere rivendicati immediatamente dopo la loro apparizione, al più tardi, tuttavia, entro 6 mesi dall'accettazione della merce. I reclami sono comunque esclusi, qualora vengano mescolati diluenti, catalizzatori, vernici additive o altri componenti non parimenti prodotti da ADLER-Werk, oppure nel caso in cui nel ciclo di verniciatura vengano utilizzati parzialmente dei materiali o coloranti di altra fattura. Le denunce dei vizi devono essere sollevate per iscritto con indicazione delle date di fattura, nonché del numero di lotto. La merce contestata può essere rispedita solo previo nostro accordo scritto. Su richiesta, è tuttavia necessario mettere a disposizione una confezione campione per opportuno controllo. I costi della spedizione sono inclusi in un diritto legittimo alla garanzia. Le denunce dei vizi non esonerano dall'obbligo di osservanza delle condizioni di consegna e pagamento concordate. Particolari diritti di regresso nei confronti di ADLER-Werk ai sensi del § 933 b AGBG sono limitati a due anni dalla consegna. I diritti alla garanzia presuppongono comunque che il committente dimostri la sussistenza del difetto alla consegna.

 

 

5.2. Responsabilità per danni

L'impiego, utilizzo e lavorazione dei nostri prodotti avviene al di fuori della nostra sfera di controllo, ad esclusiva responsabilità del committente. Ogni consulenza tecnica d'uso, in particolare anche in schede tecniche e istruzioni di applicazione, avviene con coscienza, secondo il rispettivo livello delle conoscenze scientifiche e pratiche. Consulenza e raccomandazioni non sono vincolanti, non costituiscono alcun rapporto giuridico contrattuale e alcun obbligo accessorio derivante dal contratto di vendita e devono, quindi, essere attentamente accordate di volta in volta dall'utilizzatore nel caso singolo e sotto la propria responsabilità agli ambiti di impiego e condizioni di lavorazione. Un'eventuale consulenza d'uso verbale o scritta o per tentativi non esonerano, pertanto, l'acquirente in particolare dal dovere di controllo che su di lui incombe e dall'osservanza di eventuali norme di protezione. In caso di diritti al risarcimento dei danni del committente ai sensi del § 933a AGBG, ADLER-Werk risponde ai sensi del § 933a comma 2 ABGB per il medesimo lasso di tempo per il quale ai sensi del punto 5.1 sarebbero spettati dei diritti alla garanzia, nella misura in cui il committente possa dimostrare una colpa di ADLER-Werk relativamente al difetto. I diritti al risarcimento dei danni eccedenti la garanzia (5.1) anche in riferimento ad eventuali diritti di protezione di terzi sono esclusi. Qualora dovesse tuttavia verificarsi una responsabilità per risarcimento dei danni sulla base di disposizioni legali in vigore o a futura coercizione, la stessa è limitata al valore della merce consegnata.

 

6. Riserva di proprietà

La merce consegnata rimane di nostra proprietà fino al pagamento a saldo. Il committente può alienare, lavorare e mescolare la merce solo nell'ambito dell'esercizio ordinario della sua attività. In caso di rivendita di merce in riserva di proprietà, il prezzo di acquisto realizzato a copertura del credito aperto vale come cessione ad ADLER-Werk. In caso di lavorazione o commistione, la riserva di proprietà si estende, secondo la percentuale di lavorazione e commistione, anche al nuovo prodotto. Non è consentita la cessione a titolo di garanzia o pignoramento della merce in riserva di proprietà. Il committente deve informare immediatamente ADLER-Werk, qualora terze persone vogliano fondare o rivendicare dei diritti sulla merce in riserva di proprietà.

 

 

7. Foro competente

Il foro competente è A-6130 Schwaz, o un eventuale foro competente prescritto per legge. Trova esclusiva applicazione il diritto austriaco. Il diritto della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CISG) è espressamente escluso.

 

8. Nullità parziale

Qualora uno o più punti delle presenti condizioni di vendita e di fornitura fossero inefficaci o diventassero inefficaci, ciò non compromette la validità dei restanti punti.

 

Zum ADLER Online-Shop: