Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

I colori del 2013

ADLER e la Color Designer Daniela Späth Vi svelano i colori del 2013.


23.01.2013

Signora Späth, Lei è una Color Designer. Quali sono le cose che le piacciono di più di questo mestiere?

Come Color Designer posso influenzare direttamente la bellezza dell'ambiente. Il mestiere mi permette di realizzare delle visioni e dare al futuro delle forme. Organizzare gli spazi abitativi di domani è un grande privilegio per me. Ho da sempre un grande interesse nella psicologia che sta dietro i colori. In questa disciplina sto portando avanti delle ricerche ed insegno presso diversi istituti di formazione. 

 

Lei è anche specialista per i trend in fatto di colori. Cosa ci può svelare per il 2013?

Una combinazione tra materiali e diversi stili è un tema fondamentale nel 2013. È l'anno delle superfici stravaganti. I colori vengono utilizzati intenzionalmente per creare accenti. Tecniche particolari per la decorazione, giochi di luce così come delle idee innovative per il design occupano un ruolo importante.

 

E che cosa ci può dire per gli esterni? In poche parole, per la facciata.

Il trend va sui colori tenui e tonalità pastello senza sembrare troppo sdolcinato. Il rosso è definitivamente arrivato al capolinea. La nuova tonalità è il giallo in tutte le sue sfumature: dal giallo acceso del palazzo imperiale di Schönbrunn, al color vaniglia. 

 

Quale è il Suo consiglio per gli artigiani?

Questo anno è l'anno delle tecniche stravaganti. Le case diventano un luogo dove esprimere la propria identità. Individualità ed esclusività sono le parole d'ordine. 

 

Quali sono le combinazioni "no" dell'anno 2013?

Se c'è una cosa che quest'anno è assolutamente proibito , è di verniciare tutto in un bianco o grigio monotono. Colori come espressione di personalità sono il trend 2013. La propria casa è un'oasi, un rifugio dal mondo caotico. In ambito lavorativo si utilizzano diversi colori per favorire le prestazioni lavorative e per creare un'ambiente lavorativo adatto. Consigli individuali sono più importanti che mai. 

Autore/Autrice
Claudia M. Berghofer
Tel.: +43 5242 6922-231
Scrivi e-mail
Mag. Stefanie Tobon Nova
Tel.: +43 5242 6922-232
Scrivi e-mail

Zum ADLER Online-Shop: