Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Un'azienda promettente

L'eleganza grigia da PULLEX Silverwood Holzlasur

Un'azienda promettente

„Schaffe, schaffe, Häusle bauen“ dicono gli svevi, che significa: lavorare diligentemente per permettersi poi, grazie allo stipendio messo da parte, una casa di proprietà. La ditta Thomas Preuhs Holding GmbH si trova nel cuore della Svevia e quindi pensa in modo svevo - ma citiamo un paio di cifre. Grazie a così tanto zelo l'edificio aziendale era pieno zeppo e stava per scoppiare, così per Elke e Thomas Preuhs era chiaro ccome procedere bisognava costruire un nuovo "Häusle" - un nuovo edificio. È quindi costruito un locale di lavoro di 4.500 metri quadri, avveniristico a tutti gli effetti.

LA MUSICA DEL FUTURO È NELL'ARIA

L'idea: un edificio che non abbia bisogno di nessuna energia esterna ma che riesca perfino a dispensare energia alla rete. Un fiore all'occhiello nell'ambito delle energie e delle costruzioni ecosostenibili. "L'energia ed il riscaldamento vengono forniti esclusivamente dall'energia solare. Ciò che alcuni anni fa sarebbe sembrata solo una fantasticheria ecologica noi l'abbiamo realizzato, e abbiamo così corraggiosamente applicato un concetto unico in Germania", dice fiero il costruttore, e a ragione, perché la strada della sostenibilità che percorre Preuhs sotto la regia dello studio di architettura Rohrbach + Schmees era ancora inesplorata. Si può così produrre riscaldamento con il ghiaccio. Questo apparente paradosso funziona nel modo seguente: accanto all'edificio è stato costruito un deposito di ghiaccio che contiene ca. tre kilometri di scambiatori di calore. Nel passaggio da acqua a ghiaccio viene prodotta molta energia ed è questa che Preuhs utilizza per il riscaldamento, ricavando così tanta energia dall'acqua del serbatoio sotterraneo che si congela. Se il sistema d'estate inverte e utilizza l'aria codizionata al posto del riscaldamento, il ghiaccio assorbe il calore eccedente di un edificio e lo reffredda.

LE IDEE PROMETTENTI NASCONO DOVE C'È APERTURA MENTALE

I costruttori dimostrano sensibilità ed intelligenza non solo per quanto riguarda la sostenibilità e l'ecologia. "Volevamo costruire un edificio non soltanto funzionale e pratico, ma un luogo in cui noi ed i nostri collaboratori ci sentissimo bene", dice Elke Preuhs. "Perché, come sappiamo, le idee migliori nascono in un ambiente rilassante e nelle teste di un team creativo. Per fare questo noi abbiamo creato nel nuovo edificio aziendale l'ambiente adatto. "Grazie al vetro, al legno e ad una struttura portante di cemento le stanze sono luminose ed accoglienti, una grandissima mensa con terrazzo panoramico è il punto di ritrovo dei collaboratori - una sala che favorisce l'incontro delle persone e dove le pause diventano pause comunicative, piene di interazioni verbali.

 

"Apertura" è il principio dell’architettura - anche nei confronti del paesaggio, in cui si inserisce l’edificio. „Per quanto riguarda l’aspetto esteriore era importante per noi che la facciata fosse all’altezza sìa delle grandi esigenze ambientali paesaggistiche, sia della forte sensibilità ecologica dell‘azienda“, dice l’architetto. „Pertanto abbiamo provveduto ad un rivestimento dell’involucro edilizio completamente in legno ottenendo con un grigio uniforme in combinazione con il vetro, un quadro d'insieme elegante e armonico.“ Il grigio elegante deriva da ADLER e si chiama Pullex Silverwood: un protettivo del legno mordenzato, che non offre soltanto un aspetto nobile, ma mantiene anche il carattere naturale del legno, proteggendolo allo stesso tempo da sgradevoli macchie d’acqua, funghi dell’azzurramento e della marcescenza e dall‘attacco di parassiti. La facciata così realizzata stabilisce nuovi parametri nel paesaggio. „Il nostro scopo era da un lato quello di inserire nel paesaggio la facciata grazie al suo materiale naturale e, dall'altro di trasformarla in un vero richiamo visivo“, spiegano Rohrbach+Schmees. E sicuramente sono riusciti a raggiungere questo scopo grazie alla tonalità di un grigio elegante e alla nitidezza della linea. Giustamente Thomas e Elke Preuhs e i loro 180 collaboratori guardano con fiducia al futuro, perché ora lavorano in un edificio dove le idee si concretizzano e diventano realtà.

Dati del progetto
Immobile
Firmengebäude der Firma Thomas Preuhs Holding GmbH
Committente
Elke und Thomas Preuhs
Prodotti utilizzati
Progettista
Elke und Thomas Preuhs Architekturbüro Rohrbach + Schmees
Aziende operative
Thomas Preuhs Holding GmbH Architekturbüro Rohrbach + Schmees

Zum ADLER Online-Shop: