Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Un concetto, una cucina

Un concetto, una cucina

Cucine ce ne sono un'infinità. In comune però hanno una cosa sola: sono il cuore della casa, il punto di ritrovo. In cucina non si mangia o si cucina solamente, si vive, si ride. Per questo motivo le caratteristiche di una "buona" cucina sono molteplici e sfaccettate. Deve essere pratica, facile da pulire, flessibile, ma anche bella a lungo, elegante, di valore...  e perchè no, fatta su misura in base ai propri desideri e alle proprie necessità.  

TRASPARENZA O NO

La Falegnameria Prödl  è riuscita a riunire tutte queste richieste. Il famoso designer Franz Polzhofer ha sviluppato un concetto di cucina, all'altezza delle più varie aspettative. Tramite la combinazione di forme e materiali differenti, si vanno a creare delle linee assolutamente  inconfondibili.  LIN. è il nome della nuova cucina che si distingue per le sue linee asimmetriche. L'elemento centrale è l'isola, un pentagono a angoli irregolari. Questo elemento funge da vero e proprio mobile funzionale,così come la cucina componibile: entrambi possono essere personalizzati e posizionati a piacere, in maniera classica appesi ad una parete oppure come elementi della stanza. Utilizzandolo come elemento divisorio, l'inclinamento della parete posteriore in modo positivo o negativo può dare più o meno trasparenza. 

TRADIZIONE ED INNOVAZIONE

Polzhofer continua il gioco delle forme nel livello lineare, gli inserti e le maniglie, le antine e i cassetti diagonali. Il design rimane comunque flessibile ed aperto a modifiche - con il solo obbligo di restare fedele al concetto di una cucina  LIN. è riconoscibile come tale, pur personalizzata individualmente.  „Una buona cucina di design deve prima di tutto soddisfare le esigente del proprio utilizzatore, integrarsi perfettamente nella stanza e nella sua architettura, oltre ad avere carattere e personalità“, spiega Polzhofer. Questo si rende possibile anche attraverso la scelta dei materiali. Nel prototipo, gli interni sono in olmo bianco, verniciato in tonalità opaca con  ADLER Legnopur G10, le parti frontali invece sono lucide, i piani di lavoro in granito e le pareti posteriori in acciaio inox spazzolato – ma perchè non utilizzare anche calcestruzzo lucidato, ceramica, pelle oppure bronzo? L'importante è che sia sensato, ecologico e tecnicamente realizzabile. Polzhofer si è assicurato il successo garantendosi il partner perfetto: la falegnameria  Prödl a Kirchberg an der Raab, Austria, la quale combina un'esperienza centenaria nel campo della produzione di cucine, con idee innovative. „La combinazione con architetti e designers insieme ad una manodopera di prima categoria sono gli elementi chiave del nostro successo“, afferma fiero Josef Prödl.

VERNICIARE E LUCIDARE

Anche ADLER ha dato il proprio contributo in termini qualitativi: i frontali in MDF sono stati verniciati con ADLER PUR-Ecofill, ADLER Pigmopur nella tonalità Grigio Scuro ed ADLER PUR-Glanzlack ad elevata brillantezza. Tuttavia gli esperti di superfici non erano ancora totalmente soddisfatti del risultato, trovando una differenza tra le superfici verticali e quelle orizzontali. L'esperto ADLER, il Sig. Siegfried Petzold si è messo quindi subito all'opera lavorando direttamente sulla cucina esposta durante il Designforum di Graz. „Procedendo con una pre carteggiatura,  una lucidatura adeguata utilizzando del feltro duro ed una lucidatura finale e con il giusto lucidatore applicato con una spugna morbida, è stato possibile ottenere l'omogeneità di colore desiderata  su tutte le superfici"  afferma. Adesso la cucina è davvero perfetta!

Dati del progetto
Immobile
LIN. Küche
Prodotti utilizzati
Progettista
Designer Franz Polzhofer
Aziende operative
Tischlerei Prödl

Zum ADLER Online-Shop: