Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

La nuova tecnica di applicazione per finestre annuncia il futuro!

Il nuovo sistema di applicazione per finestre AWETA di ADLER: 400.000€ di investimento in spazio maggiore, tecnologia elevata e un servizio sempre migliore per i nostri clienti.


13.01.2012

Il rivestimento per finestre di ADLER sono studiati fin nei dettagli per adattarsi alle singole necessità del produttore. E’ da qui che comincia il servizio di assistenza tecnica ADLER: i tecnici ADLER hanno come priorità la regolazione della vernice in base alla necessità del momento e il fornire la giusta assistenza per ogni problematica emersa.

il sistema AWETA è stato implementato per poter permettere a questa squadra di continuare a fornire il miglior servizio stando al passo con le nuove tecnologie.  Grazie a questa modernizzazione a tutto tondo e all’investimento di 400.000€, ADLER è già proiettata verso il futuro.

COME UN PRODUTTORE INDUSTRIALE

il nostro nuovo sistema AWETA può simulare le condizioni di lavoro dei nostri clienti. Inoltre il sistema SPS può essere comandato, in modo da poter salvare ogni parametro utilizzato per un cliente specifico.” Dichiara soddisfatto Reinhard Guem, direttore del reparto tecnico e di assistenza di ADLER.

La regolazione dei dettagli del cliente inizia con la nuova macchina per il trattamento del legno la cabina di flow-coating, la quale lavora in maniera omogenea sia con azionamento di ugelli fissi che con quello degli ugelli in movimento. “In questo modo possiamo testare ogni velocità di avanzamento e regolarla a seconda del materiale” afferma Guem. Da ciò ne consegue che la nuova cabina di flow-coating necessita di soli 20 lt di materiale, invece di 80 come in precedenza.  Questo significa minor spreco e quindi lavorazioni migliori. 

Parlando della zona della colatura e dell’asciugatura, lo specialista ci spiega che “Ora riusciamo a mantenere umido la parte finale della cabina di flow-coating, ciò significa che l’impregnante può colare con il 90% di umidità - quindi uguale come nell’industria”. 

Il processo termina con l'essiccatore, che ora può essere impostato su qualsiasi temperatura, umidità, velocità di areazione – questa anche concentrandosi su diversi settori, in modo che qualsiasi situazione di essiccazione dei nostri clienti possa essere simulata nella pratica.

PER IL LAVORO MANUALE

ADLER non è ai vertici della tecnica solo per quanto riguarda la simulazione delle necessità industriali. La cabina a spruzzo per la verniciatura manuale è una combinazione di cabina di asciugatura interrata e una parete per l’applicazione a spruzzo.

Grazie ai 55mq di superficie e le tre postazioni per l’applicazione a spruzzo, offre ampie possibilità di formazione e possibilità per i tecnici ADLER di lavorare comodamente.

La cabina per lo spruzzo manuale può essere riscaldata e inumidita, in modo da poter anche qui riprodurre le condizioni di lavoro del singolo cliente. Ovviamente, tale cabina è equipaggiata con il miglior sistema di recupero del calore. “La direzione aziendale ha investito 400.000€ in queste tecnologie moderne in modo da poter offrire ai nostri clienti un servizio ancora più adatto alle loro necessità” afferma Reinhard Guem. Lui e il suo team ci lavorano quotidianamente. 

 

La vasta gamma di rivestimenti per finestre ADLER

Autore/Autrice
Claudia M. Berghofer
Tel.: +43 5242 6922-231
Scrivi e-mail
Mag. Stefanie Tobon Nova
Tel.: +43 5242 6922-232
Scrivi e-mail

Zum ADLER Online-Shop: