Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Facciate in legno resistenti e naturalmente belle in un batter d'occhio

L'aspetto e la durata delle facciate in legno dipendono da numerosi fattori: il tipo di legno, la qualità del legno, il pre-trattamento della superficie del legno e il successivo trattamento superficiale.


14.11.2017

TIPOLOGIE DI LEGNO PER FACCIATE

Fondamentalmente, tutte le tipologie di legno di conifiera sono adatte per la costruzione di facciate, in Germania e Austria si parla soprattutto di legno di abete, alle volte anche di larice.

 

 

LA TIPOLOGIA DEL PRETRATTAMENTO INFLUISCE SULLA DURATA

La tipologia del pretrattamento gioca un ruolo importante nella durata delle mani di vernice. Un fondo asciutto, assorbente e privo di resina è l’ideale. In questo modo si otterrà una penetrazione ottimale dell’impregnante all’interno del legno (= trasporto delle sostanze attive al suo interno), un ancoraggio perfetto della vernice e un quadro finale omogeneo.  

  • Segato grezzo: I legni grezzi di segatura hanno generalmente una capacità di assorbimento molto elevata. Di conseguenza la vernice sarà assorbita ottimamente. E’ importante eliminare eventuali parti distaccate o sollevate prima di procedere con la verniciatura. (vedere campionatura nella galleria fotografica)

  • Superfici spazzolate: Con la spazzolatura in direzione delle fibre il legno tenero è rimosso dalla superficie, dando come risultato una superficie strutturata. Il legno assume un aspetto moderno e rustico. (vedere campionatura nella galleria fotografica)

LA VERNICIATURA CONSERVA LA NATURALEZZA DELLA FACCIATA DI LEGNO

 

Le facciate di legno sono solitamente verniciate per proteggerle al meglio contro gli influssi del meteo, l’attacco d’insetti e di funghi dell’azzurramento e della marcescenza. Contemporaneamente si prevengono l’ingrigimento irregolare e le variazioni di colore.

 

Un ingrigimento uniforme (argentato) ottenuto con l’effetto patina è sempre più richiesto dagli architetti come puro elemento di design. Tale effetto è facilmente ottenibile con i prodotti ADLER Pullex Silverwood, Pullex Platin oppure Lignovit Platin. Questi prodotti garantiscono una protezione duratura e senza manutenzione lasciando perfettamente intatta la naturalezza della superficie di legno. 

 

ADLER CONSIGLIA LE SEGUENTI COMBINAZIONI PER L’OTTENIMENTO DI UNA FACCIATA INGRIGITA PERFETTA:

 

  • Abete / segato grezzo: L'abete si lascia lavorare agevolmente e assorbe bene i trattamenti. L’asciugatura è veloce e senza difficoltà. Come finitura vi consigliamo di scegliere tra Lignovit Platin, Pullex Silverwood oppure Pullex Platin. (vedere campionatura nella galleria fotografica)

  • Abete / spazzolato: La spazzolatura fa risaltare le fibre. La combinazione con i pigmenti argentati di Pullex Silverwood e Lignovit Platin creano incredibili giochi di luce e interessanti effetti di design. (vedere campionatura nella galleria fotografica)

REFERENZE

Zum ADLER Online-Shop: