Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Facciate in legno resistenti e naturalmente belle in un batter d'occhio

L'aspetto e la durata delle facciate in legno dipendono da numerosi fattori: il tipo di legno, la qualità del legno, il pre-trattamento della superficie del legno e il successivo trattamento superficiale.


14.11.2017

FACCIATE IN LEGNO: TIPOLOGIE

In linea di massima, tutti i legni di conifera locali sono utilizzabili per l'utilizzo su facciate, in Germania ed Austria si tratta di abete nella maggior parte dei casi; alle volte viene utilizzato  anche il legno di larice.

 

LA TIPOLOGIA DEL PRETRATTAMENTO INFLUISCE SULLA DURATA DEL LEGNO

Il tipo di pretrattamento gioca un ruolo importante nella vita delle mani successive. Il supporto ideale è asciutto, privo di resina e assorbente. Con queste premesse si otterranno una penetrazione ottimale dell'impregnante (=trasporto delle sostanze attive all'interno del legno), una protezione perfetta ed una colorazione omogenea.  

  • Assorbenza: generalmente il legno segato grezzo ha una capacità di assorbimento molto elevata. Di conseguenza, il protettivo avrà la massima efficacia. In questo caso è di fondamentale importanza rimuovere ogni parte distaccata o sollevata e pulire la superficie accuratamente. (Campionatura nella galleria fotografica)

  • Superfici spazzolate: La spazzolatura in direzione delle fibre facilita la rimozione de legno tenero dando come risultato una superficie strutturata. Il legno finale godrà di di un look moderno e rustico.  (Campionatura nella galleria fotografica)

LA VERNICE AIUTA A CONSERVARE LA NATURALEZZA DELLE FACCIATE IN LEGNO

Le facciate in legno sono solitamente verniciate in modo da essere protette al meglio dalle intemperie e dalle influenze ambientali, dall'attacco dei fughi dell'azzurramento e dagli insetti. Allo stesso tempo, si prevengono sfumature e variazioni cromatiche non uniformi e indesiderate.

 

Sempre più architetti scelgono l'uniforme ingrigimento naturale (argentato) dell'effetto patina come elemento di arredamento e design. Con ADLER tale effetto è facilmente ottenibile utilizzando i prodotti Pullex Silverwood, Pullex Platin oppure Lignovit Platin. Essi garantiscono infatti una protezione duratura e senza manutenzione senza pregiudicare la naturalezza della facciata in legno. 

 

ADLER CONSIGLIA LE SEGUENTI COMBINAZIONI PER OTTENERE UNA FACCIATA IN UN GRIGIO UNIFORME, PRIVA DI MANUTENZIONE:

  • Abete / segato: l'abete rosso è facile da lavorare e assorbe molto bene le vernici. L'asciugatura è veloce e facile. Per il rivestimento successivo, è preferibile utilizzare Lignovit Platin, Pullex Silverwood o Pullex Platin. (Campionatura nella galleria fotografica)

  • Abete / spazzolato: grazie alla spazzolatura le fibre del legno vengono particolarmente sottolineate. In combinazione con i pigmenti argentati di Pullex Silverwood e Lignovit Platin, si ottengono stupendi effetti luminosi per facciate di designo(Campionatura nella galleria fotografica)

REFERENZE

Zum ADLER Online-Shop: