Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Laccato lucido e colorato

Passo per passo un risultato brillante...

Sono un segnale di  competenza assoluta in fatto di verniciature ed un classico permanente nel mercato delle cucine e dei mobili: le superfici lucide! Ma come altre cose che luccicano non sono così facili da ottenere. Chi vuole verniciare una superfice lucida perfetta deve lavorare in modo molto preciso, pulito e paziente. Ma il risultato ripaga lo sforzo! ADLER vi fa vedere passo a passo come funziona:

 

Il giusto supporto

Per una superficie lucida il supporto migliore è l'MDF nobilitato. Attenzione: gli spigoli aperti vanno isolati accuratamente!

 

Passo 1 - Riempimento

La condizione indispensabile per ottenere una superficie lucida ed uniforme è il riempimento e l'isolamento del supporto. Applicare tre mani di ADLER PUR-Isofill sugli spigoli e una mano sulla superficie mobilitata: La prima mano sugli spigoli va lasciata asciugare per minimo due ore prima di cominciare con la seconda mano e la carteggiatura intermedia con grana 320. 

Carteggiare la superficie nobilitata con grana 280 e applicare una mano uniforme su tutta la superficie e gli spigoli con ADLER PUR-Isofill. In questo modo si applica il fondo riempitivo una volta sulla superficie nobilitata e tre volte sugli spigoli non nobilitati. 

 

Passo 2 - Carteggiatura

Dopo l'applicazione del fondo riempitivo far asciugare durante la notte per poi carteggiare con una levigatrice a mano iniziando con grana 280 poi con 360 e infine con 500. Attenzione: Non dimenticare gli spigoli!

 

Passo 2a - Pulizia

Prima di continuare con l'applicazione della vernice pigmentata pulire accuratamente la superficie e togliere tutte le tracce di polvere! Consigliamo di utilizzare l'aria compressa e un panno speciale che cattura la polvere.

 

Passo 3 - Vernice pigmentata

Ora il colore entra in gioco! Con ADLER Pigmopur, gloss 50, si da il colore alla superficie. Klaus Moser ha deciso di applicare un rosso sgargiante (RAL 3020). Una mano è sufficiente. 

 

Passo 4 - Verniciatura lucida

Minimo due ore dopo l'applicazione della vernice colorata, ma entro 16 ore avviene la verniciatura lucida. Klaus Moser applica due mani di ADLER PUR-Glanzlack. Tra una mano e la seconda fa passare tre ore, senza carteggiatura intermedia. Mai far asciugare durante tutta la notte! Prima della lucidadura devono passare minimo tre giorni. 

 

Passo 5 - Carteggiatura a bagnato

Quando la vernice lucida è  asciutta, il risultato è già abbastanza rappresentativo - soprattutto se la polvere di prima è stata rimossa accuratamente. Ma chi vuole ottenere un risultato perfetto di alto livello non si ferma qui, bensì comincia con la lucidatura. Prima carteggiare a bagnato: spruzzare dell'acqua diluita con un po' di detersivo per piatti sulla superficie. Poi carteggiare aumentando la grana: da 1000, a 1500 e infine con 2000. 

 

Passo 6 - Lucidadura

Ora si lucida:  applicare un lucidante e lucidarlo con la cuffia di pelliccia di agnello. Ripetere la lucidura con il lucidante e la cuffia sintetica. Infine lucidare la superficie a mano con un panno in microfibra per togliere le eccedenze del lucidante. Consigli sulla scelta del lucidante li trovate nelle  direttive di lavoro ADLER. 

 

Un risultato perfetto

Il tecnico ADLER Klaus Moser si specchia nella superficie. Da ormai 12 anni lavora come tecnico da ADLER e ci ha mostrato come si ottiene un risultato brillante e perfetto. 

 

Prodotti utilizzati:

Pannello MDF nobilitato

ADLER PUR-Isofill

ADLER Pigmopur G50, tonalità RAL 3020

ADLER PUR-Glanzlack

Zum ADLER Online-Shop: