Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Quando la muffa puzza: ADLER risanamento senza cloro!

Provate a indovinare quante sono le famiglie che si ritrovano a dover combattere giornalmente contro gli attacchi dellamuffa? Non ci crederete, sono circa il 60 - 70 percento. In bagno, cantina o addirittura in camera da letto - questo sgradito ospite si fa spazio volentieri e liberarsene non è un gioco così facile. Inoltre, quando ci si riesce, la sua scomparsa lascia dietro di sé un odore spiacevole.

 

La maggior parte dei sistemi anti muffa contengono cloro. ADLER, leader austriaco nella produzione di colori, vernici e protettivi anti muffa, mette fine a entrambi i problemi - quello della muffa e quello dell'odore dovuto al cloro. Il nuovo Spray Aviva SchimmelEx Chlorfrei è a base di una soluzione risanante all'acqua e combatte efficacemente questo nemico verde-grigiastro, a lungo e senza lasciare odori.


10.10.2017

DOVE C'È MUFFA C'È UMIDITÀ

Le spore della muffa sono ovunque. Si depositano soprattutto sulle pareti e in modo particolare all'interno della stanze con maggior tasso di umidità - che sia essa umidità causata da un limitato o scorretto arieggiamento, umidità costruttiva oppure dovuta a danni strutturali. La prima e fondamentale regola da rispettare quando si vuole dichiarare guerra alla muffa è una sola: trovarne la causa scatenante! Dopodiché si può procedere con il risanamento della superficie danneggiata. 

 

„Come primo passaggio è necessario eliminare il fungo della muffa - con il nuovo Aviva SchimmelEx Chlorfrei si avrà un risultato eccellente senza lasciare cattivi odori residui“, spiega Rainer Troppmair, direttore del reparto di Ricerca & Sviluppo presso ADLER-Werk. Questo nuovo prodotto agisce ancora più in profondità ed è particolarmente facile da utilizzare. „Non bisogna fare altro che spruzzare il prodotto sulla parte danneggiata e lasciar agire venti minuti" consiglia Troppmair.

TANTO QUANTO NE SERVE, MA IL MENO POSSIBILE

La superficie trattata deve essere risciacquata e fatta asciugare completamente prima di procedere con una riverniciatura. La scelta migliore cadrà sulle pitture murali addizionate con protettivi che prevengono l'attacco da parte della muffa. „In questo caso vale la regola generale: utilizzare tanto funghicida quanto necessario, ma il minimo possibile“, afferma Troppmair.

ADLER ha la soluzione per ogni necessità: se la causa scatenante è stata eliminata, vi consigliamo di utilizzare la pittura premium minerale Aviva Tiromin oppure Aviva FreshWeiß indicata contro l'attacco dei batteri e per prevenire un'infestazione del fungo della muffa. Negli ambienti più vulnerabili dove invece l'umidità non è del tutto eliminabile è consigliabile l'uso di una pittura protettiva di alta qualità come Aviva FormelSan.

In un modo o nell'altro, con l'aiuto di ADLER, questo sgradito ospite non farà ritorno! 

Autore/Autrice
Claudia M. Berghofer
Tel.: +43 5242 6922-231
Scrivi e-mail
Mag. Georg Hasibeder
Tel.: +43 5242 6922-232
Scrivi e-mail

Zum ADLER Online-Shop: