Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui.
OK

Domicilio sulle piste da sci

Domicilio sulle piste da sci

Per molto tempo questo spettacolare terreno direttamente sopra le rinomate piste da sci del comprensorio del  Salzkammergut nella Stiria è rimasto un semplice campo coltivato a maggese. Fino a quando Caroline Rodlauer e Heimo Salzger non se ne sono innamorati, tanto da decidere ci comprarlo. 

 

Se si pensa a due architetti che fanno coppia nella vita alle prese con la progettazione della propria abitazione privata non si può che immaginare un litigio continuo. „Al contrario, questa casa è il risultato di un lavoro molto tranquillo e rilassato“, ci confida Caroline Rodlauer sorridendo però sotto i baffi. „La nostra coppia funziona molto bene anche sotto il profilo professionale, oltre a quello privato. Per la nostra casa abbiamo impostato il tutto su una severa divisione dei compiti: io sono stata la responsabile delle decisioni collegate con la parte funzionale, Heimo invece si è occupato di creare un piano dettagliato e di tutto ciò che aveva a che fare con la parte strutturale, pensando e riflettendo sui dettagli.“

 

Pianificazione e riflessione: costruire su di un pendio così ripido ha imposto la necessità di trovare una soluzione costruttiva che fosse comoda, pratica e adatta per la vita di una famiglia - e che fosse bella esteticamente. Perciò gli architetti hanno capovolto quella che è la classica disposizione di un edificio residenziale. Si entra dal piano superiore dove si trovano anche gli spazi dedicati alla condivisione del tempo libero della famiglia. Le stanze da letto si trovano al piano inferiore. Una pianificazione con una prospettiva verso il futuro: il piano inferiore è accessibile tramite una scala sia dall'interno che dall'estero e per questo motivo potrebbe venir un giorno separato dal corpo principale per formare un'abitazione a sé. Il piano terra è invece privo da barriere architettoniche e quindi adatto come abitazione per persone anziane. 

 

STELLA SU DUE ASSI....

Leo Gasperl, icona sciistica dei tempi passati, un tempo percorreva questi pendii sfrecciando sui suoi sci, proprio dove ora sorge la casa di Rodlauer e Salzger: durante gli scavi per le fondamenta infatti sono venuti alla luce i resti dei vecchi impianti di risalita. I quadri rappresentanti Leo Gasperl sono presenti all'interno degli ambienti come omaggio alla stella delle piste, ma non solo, gli attaccapanni del guardaroba sono fatti con punte di sci alle quali appendere giacche e cappelli.

STELLA SU QUATTRO ASSI

Le assi in legno si sono rivelate un punto fisso anche per i due architetti sebbene non si tratti di un paio di sci. Il legno non trattato dona alla casa il suo carattere unico. Per i mobili e le superfici interne, la falegnameria Hindinger ha optato per un rovere molto nodoso che contrasta con gli accenti tendenti al grigio.

 

La combinazione di grigi e tonalità di legno si ripete anche nella facciata esterna. Le aree più fortemente esposte alle intemperie sono state verniciate e ingrigite con Pullex Silverwood di ADLER, che mantiene stabile la colorazione anche in situazioni di forte irraggiamento solare. Anche le cornici delle finestre in legno alluminio della ditta Josko sono grigie e verniciate con un protettivo per legno ADLER. Le superfici meno esposte come quelle dei balconi sono invece in larice naturale.

 

„Siamo una famiglia che ha sempre adorato viaggiare, ma allo stesso tempo siamo legati alla nostra patria. Durante la pianificazione, abbiamo sempre avuto fissa l'idea di una casa che emanasse l'eleganza e la funzionalità di una casa per le vacanze e il comfort e la sicurezza di una baita.“ La buona riuscita del progetto è confermata da ogni visitatore: „Quando qualcuno passa a trovarci, anziché fare una veloce visita, finisce per fermarsi per delle ore perché si trova comodo e a suo agio. E' uno dei migliori complimenti che ci possano fare.“

Dati del progetto
Immobile
Privathaus in Bad Mitterndorf, Österreich
Committente
Caroline Rodlauer, Heimo Salzger
Prodotti utilizzati
Progettista
Architekten Caroline Rodlauer & Heimo Salzger
Data di completamento
2016
Aziende operative
Mehrl Holzbau GmbH, Aigen/Ennstal Josko Fenster & Türen GmbH, Kopfing

Zum ADLER Online-Shop: