Pareti & Pavimento

ADLER EFFETTO BAITA ALPINA

L'effetto Shabby-Chick sta ai mobili di design come l'effetto baita alpina sta alle facciate in legno. Entrambi gli utilizzi hanno in comune la creazione di un effetto speciale solamente con l'applicazione di diverse mani di colore. Cosa si nasconde quindi dietro l'effetto baita alpina?

L'effetto ADLER baita alpina
passo 1: spazzolare il legno di abete
passo 2: prima mano: iniziate dagli angoli
passo 2: prima mano: pitturate la superficie bagnato su bagnato
passo 3: spazzolare dopo la prima mano
passo 4: seconda mano
passo 4: seconda mano
il look baita alpina è finito!
Variante 2: Pullex 3in1-Lasur  RAL 9005 Tiefschwarz e  Kiefer
Variante 3: Pullex 3in1-Lasur  RAL 7036 Platingrau e ST 05/4 Silberrücken.
confronto tra le 3 varianti

Le baite alpine sono sottoposte ai raggi UV ed agli agenti atmosferici lungo tutto il corso dell'anno. Ciò porta alla formazione veloce di facciate in legno ingrigite oppure bruciate che mostrano però interessanti giochi cromatici.  Certo, un risultato simile richiede tempo e pazienza perché un risultato cosi non si ottiene in una notte. Oppure si? Con il nuovo effetto baita alpina di ADLER potete creare questo effetto su legno nuovo ed in maniera completamente personalizzabile secondo il proprio gusto personale, in pochi passi. Inoltre, non avrete bisogno di alcun prodotto speciale bensì semplicemente di Pullex 3in1-Lasur in due colorazioni diverse. Di seguito vi spieghiamo come fare, passo per passo: 

 

Passi

  1. Passo 1: preparazione 

    Spazzolate il legno di abete rosso non trattato utilizzando una macchina apposita oppure utilizzate del legno di abete giù spazzolato. La superficie da verniciare deve essere asciutta, pulita e priva da residui di polvere. Per questo esempio abbiamo utilizzato Pullex 3in1 Lasur nelle tonalità RAL 9005 Tiefschwarz e nella colorazione Teak.

  2. Passo 2: prima mano

    Applicate a pennello il prodotto Pullex 3in1 nella colorazione RAL 9005 nero profondo sui pannelli in abete spazzolato. L'applicazione sarà più facile utilizzando il pennello Solvamaxx-Pinsel. Iniziate a dipingere dagli angoli.

  3. Ora potete procedere sulla superficie maggiore dipingendo bagnato su bagnato.Lasciate asciugare le tavole dalle 4 alle 6 ore. Dopo questo lasso di tempo il legno risulterà ancora bagnato.  

  4. Passo 3: spazzolatura 

    Spazzolate il legno ancora bagnato. Il risultato migliore si ottiene procedendo a mano con una spazzola di ferro. Potete lavorare tranquillamente anche nella direzione contraria alle fibre. Eliminate la polvere di carteggiatura e lasciate asciugare il legno per 6 ore. 

  5. Passo 4: seconda mano

    La seconda mano viene data con il prodotto Pullex 3in1-Lasur nella colorazione Teak che conferirà al legno una nota rossastra. Procedete come per la prima mano: prima gli angoli...

  6. ...poi la superficie intera. (Le tavole verniciate devono essere lasciate asciugare per una notte 12 ore). 

     

  7. Ecco a voi l'effetto baita alpina, ispirato all'effetto rossiccio delle baite bruciate dal sole! 

  8. Varianti ulteriori

    Per un effetto più tendente al marrone ed al giallo potete utilizzare la combinazione di Pullex 3in1-Lasur nella colorazione RAL 9005 Tiefschwarz seguito da una seconda mano in Kiefer.
    Desiderate invece una superficie chiara ed ingrigita? Allora combinate Pullex 3in1-Lasur nella tonalità RAL 7036 Platingrau con il colore ST 05/4 Silberrücken.

    Prodotti utilizzati

    Pullex 3in1 Lasur:  
    Variante 1: RAL 9005 Tiefschwarz e Teak 
    Variante 2: RAL 9005 Tiefschwarz e Kiefer
    Variante 3: RAL 7036 Platingrau e ST 05/4 Silberrücken.
      

    Vai a vedere il video >>

© by adler-lacke.com