Schlafzimmer mit geöffnetem Fenster
Fai-da-te/Bricolaggio

Consigli per una corretta ventilazione degli ambienti

Un'errata o mancata ventilazione può compromettere il buono stato delle finestre e delle porte in legno e portare alla formazione di muffa.

L'umidità, la polvere e le sostanze inquinanti possono accumularsi negli spazi abitativi e quindi compromettere il benessere e la salute. Possono inoltre portare alla formazione di muffe. Per una qualità dell'aria ottimale, la ventilazione dovrebbe quindi essere effettuata circa ogni due ore.

Benefici di una corretta ventilazione:

  • impedisce la formazione di muffa nei locali umidi della casa (ad es. cucina, bagno, camera da letto)
  • aumenta la durata di vita delle vostre finestre e porte in legno 
  • crea un clima interno sano e confortevole
  • riduce i costi di riscaldamento, poiché l'aria fresca si riscalda molto più velocemente dell'aria troppo umida

Modalità di ventilazione

In inverno:

Per evitare la formazione di muffe e la perdita di energia, la finestra in inverno non dovrebbe mai essere costantemente inclinata mentre il riscaldamento è in funzione.

  • Ventilazione incrociata: aprire contemporaneamente finestre e porte opposte, per circa 5 minuti. Questa ventilazione fornisce uno scambio di ossigeno ottimale.
  • Ventilazione forzata: se la ventilazione incrociata non è possibile, aprire completamente la finestra solo per 5 minuti.

In estate: 

Lasciare la finestra inclinata. 

Assicurare uno scambio d'aria sufficiente e regolare


Camera da letto: nelle camere da letto, si consiglia di ventilare bene la mattina e la sera. Se possibile, si dovrebbe arieggiare di nuovo la stanza mezz'ora dopo essersi alzati al mattino, in modo che l'umidità residua possa fuoriuscire anche dalla biancheria da letto.


Bagno: dopo la doccia, il bagno deve essere ben ventilato. Come in camera da letto, è consigliabile anche una seconda ventilazione, circa mezz'ora dopo aver fatto la doccia.

 
Cantina: in cantina si deve fare attenzione a garantire un'aerazione mirata. Le pareti del seminterrato sono spesso ancora fredde, mentre l'aria esterna è già abbastanza calda e umida. Se non adeguatamente ventilato, l'umidità dell'aria esterna si depositerà sulle fredde pareti del seminterrato.  

Seguite anche questi consigli da parte degli esperti ADLER:

 

 

 

 

 

 

© by adler-lacke.com