Atrezzi

La giusta copertura - per un lavoro ben fatto

Con carta da parati, teli di copertura e il giusto nastro adesivo potete proteggere tutto ciò che non necessita una mano di colore.

Proteggere il pavimento con un telo apposito.
Se decidete di non rimuovere i battiscopa, potete proteggerli con del nastro adesivo.
Le prese possono essere rimosse, oppure più semplicemente protette con del nastro di carta .
Non dimenticate di coprire finestre, davanzali, termosifoni e porte.
Coprite inoltre i mobili che non potete portare fuori dalla stanza con dei teli trasparenti .

Se cercate un risultato perfetto, l'attenzione non deve essere riposta solo sulla scelta della pittura murale, bensì anche sugli accessori e sui materiali di copertura. Con gli utensili giusti, la preparazione è più semplice e veloce e risparmierete tempo sulla pulizia finale! 

Mobili- Rimuovete più oggetti possibili dalla stanza. I mobili che non possono essere rimossi, devono essere posti al centro della stanza e coperti con dei teli appositi, disponibili in diverse grandezze e misure ed eventualmente ritagliabili. Eventuali librerie o armadio incassati nel muro, possono essere lasciati al loro posto ed eventualmente riparati dal colore con un telo e del nastro adesivo. 

Pavimenti – Una volta spostati i mobili, coprite il pavimento con un telo apposito. Srotolate le varie parti e ritagliatele nella giusta misura. Se non avete intenzione di rimuovere i battiscopa, proteggeteli con del nastro di carta. . 

Interruttori e prese di corrente – Molti professionisti smontano semplicemente le coperture e fanno poi attenzione a non verniciare i contatti elettrici interni. Per maggiore sicurezza, si possono lasciare le protezioni montate si possono proteggere con del nastro adesivo..

Finestre, termosifoni, porte  – Non dimenticatevi di proteggere dagli schizzi anche le finestre, i davanzali, i termosifoni e le porte! Inoltre, durante il lavoro, avrete necessità di una buona areazione. Dovete quindi assicurarvi che le finestre rimangano apribili.

Lampadari– Quando dovete pitturare il soffitto, dovete rimuovere i lampadari, e lasciare appesa soltanto la lampadina.

Dopo la pittura - importante: eliminare il nastro adesivo velocemente - meglio prima che il colore sia completamente asciutto! Potete aiutarvi con un coltello affilato per una rimozione senza sbavature. 

Ulteriori consigli utili:

© by adler-lacke.com