Rinnovo & Risanamento

Verniciatura e rinnovo di vecchie piastrelle

Trasformare un bagno vecchio in uno nuovo: molte persone rifuggono da una noiosa e costosa ristrutturazione completa del proprio vecchio bagno. Tuttavia, se desiderate conferire alla vostra oasi di benessere un aspetto contemporaneo oggi si può. Le vecchie piastrelle possono essere facilmente verniciate con il nuovo tuttofare professionale 2K-PU-Multilack di ADLER. Questo metodo è particolarmente consigliato su vecchie piastrelle non danneggiate.

Prima - dopo - confronto
Schritt 1: Scollare e smontare
Schritt 2: Pulire a fondo le piastrelle, meglio se con ADLER Entfetter
Schritt 3: Verniciare le piastrelle con ADLER 2K-PU-Multilack (prima mano)
Schritt 4: Carteggiatura intermedia
Schritt 5: Seconda mano
Schritt 6: Lasciar indurire il colore per circa 3 giori

Passi

  1. Passo 1: Scollare & smontare

    In primo luogo, si deve rimuovere tutto ciò che non è inchiodato, come ad esempio il mobile a specchio. Altri dispositivi difficili o impossibili da rimuovere devono essere coperti o nastrati. Proteggere il pavimento con un telo di copertura supplementare.

  2. Passo 2: pulire a fondo le fughe

    Per poter procedere con la colorazione delle piastrelle, devono essere pulite, asciutte, prive di polvere e grasso. Pulire le piastrelle con una spazzola e acqua. Inumidire quindi le superfici del bagno con ADLER Entfetter, pulirle con un panno abrasivo, lasciar agire 10 minuti e risciacquare.

  3. Passo 3: colorare le piastrelle, prima mano

    Indossate un vestiario adatto. Maschera, occhiali protettivi e guanti. Miscelate quindi i due componenti del prodotto 2K-PU-Multilacks ed attendete 10 minuti prima di iniziare il lavoro. Verniciate angoli e parti difficili da raggiungere utilizzando un pennello. Procedete quindi sulla restante superficie, fughe incluse, usando un rullo in microfibre resistenti ai solventi. 

  4. Step 4: carteggiatura intermedia

    Dopo un'asciugatura di circa 6 ore, procedete con una leggera carteggiatura delle piastrelle utilizzando una spugna abrasiva (grana 220-240). In questo modo si eliminano le irregolarità. 

  5. Step 5: seconda mano

    Procedete con una seconda mano di prodotto. Il materiale di copertura nel punto di contatto con le superfici verniciate deve essere rimosso subito dopo.

  6. Step 6: lasciar asciugare

    Dopo un altro tempo di essiccazione di 8-12 ore si può già ammirare il bianco radiante delle piastrelle. Solo dopo circa tre giorni si ottiene un'adeguata essiccazione e solo allora la nuova superficie potrà nuovamente essere utilizzata.

    A proposito: il 2K-PU-Multilack è adatto per applicazioni universali su legno, metallo, PVC rigido e vecchi rivestimenti per esterni ed interni. E' disponibile al momento in bianco opaco e in bianco lucido.

© by adler-lacke.com